Chi non ama la crostata alla Nutella? Tutti i segreti per una perfetta crostata con ripieno alla Nutella che rimane morbido.

Osservo il paesaggio cambiare ogni giorno di più e mi rendo conto di quanto la natura abbia fretta di indossare una nuova veste. I rami degli alberi sono adornati da candidi fiori e baciano il cielo di un tenue limpido azzurro che promette giornate migliori. Ha fretta di uscire,la natura. Ha fretta di buttarsi alle spalle un inverno rigido e lungo, di alti e bassi, di grigio e buio. Ha fretta di inondare il mondo con colori nuovi, dai toni pastello e delicati, come solo un fiore sa esserlo. Ha fretta di pronunciarsi, la natura. È qui che ci consola e  rammenta che tutto passa, anche l’inverno più freddo, anche le giornate più buie, anche la pioggia più insistente. Ha fretta di esplodere, la natura. E la osservo mutare con consapevolezza e temerarietà, perché non ha nulla da temere e niente potrà fermare il suo corso, anche il ritorno di un timido inverno che prepotente (ri)vorrebbe il suo posto. Imparo da lei, mi ispiro alla sua fame di conquista verso un nuovo inizio, mi immedesimo nella sua foga di voler esplodere in mille petali colorati. Attendo paziente che avvenga, faccio tesoro del tempo che ho e consapevole del mio presente, mi preparo al mio futuro migliore. Ha voglia di insegnare, la natura…

Non esiste miglior tempo scandito tra l’amore per le cose semplici della vita e il buono che vi è nascosto, proprio come la crostata alla Nutella. Buona da perdere la testa, golosa e irresistibile, nessuno può dire di no ad una fetta di questa bontà.
La crostata alla Nutella è tra i dolci più amati e sicuramente più diffusi. Ma se non tutte le ciambelle riescono col buco, anche non tutte le crostate riescono morbide! Il segreto per una crostata alla Nutella che rimane morbida, è riporla 30 minuti in frigo prima di infornarla. La cottura della crostata è diversa dalle altre perché, prima di cuocerla, va coperta interamente da carta alluminio per alimenti, come una sorta di cartoccio. Va lasciata cuocere in questo modo e solo dopo 20 minuti, va proseguita la cottura senza carta alluminio, per una doratura perfetta.
La base per la crostata alla Nutella, è la mia amata pasta frolla perfetta per crostate. Per il ripieno, potete utilizzare fino a 700 g di Nutella , per una farcia ancora più alta e golosa!
Pronti ad addolcire le vostre giornate? 😉

Print Recipe
Crostata alla Nutella
Il dolce più amato da tutti! La crostata alla Nutella che rimane morbida, è semplicemente buonissima.
Tempo di preparazione 25 Minuti
Tempo di cottura 30 Minuti
Tempo Passivo 1 Ora
Porzioni
Persone
Ingredienti
Tempo di preparazione 25 Minuti
Tempo di cottura 30 Minuti
Tempo Passivo 1 Ora
Porzioni
Persone
Ingredienti
Istruzioni
  1. Preparate la frolla seguendo le indicazioni del post dedicato. Trovate il link più sopra.
  2. Trascorso il tempo di riposo in frigo, stendete la frolla con un matterello e adagiatela in uno stampo per crostate di 20/22 cm. Bucherellate il fondo con i rembi di una forchetta.
  3. Versate la Nutella, leggermente sciolta a bagnomaria o qualche secondo a microonde. Livellate bene.
  4. Con la frolla avanzata, formate le classiche strisce per crostata. Riponete in frigo per 30 minuti.
  5. Riscaldate il forno a 180 gradi. Recuperate la crostata dal frigo e coprite interamente con un foglio di carta alluminio per alimenti. Infornate in forno già caldo per 20 minuti.
  6. Sfornate, eliminate la carta e infornate nuovamente per altri 10 minuti,o finché non sarà dorata.
  7. Una volta cotta, sfornate e lasciate raffreddare un'ora prima di servire. Spolverate con zucchero a velo per decorare.
Recipe Notes

Per un ripieno più alto e goloso, utilizzate fino a 700 g di Nutella. Siate generosi con la crostata più buona che ci sia 🙂

Condividi questa Ricetta

Prova le mie ricette e taggami su Instagram aggiungendo il mio tag #incucinacoanna oppure inviami un’eamail a anna_indreamland@virgilio.it
Farete parte anche voi dell’album RicetteByYou su Facebook.
Cerca il tuo click 😉
Dolce weekend,
Anna

2 comments on “Crostata alla Nutella che rimane morbida”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *